top of page

I 7 Principali Tipi Di Infortuni Alla Caviglia Nel Calcio E Come Riabilitarli

Aggiornamento: 22 gen 2023


Introduzione


Il calcio è uno sport ad alto impatto che mette a dura prova le caviglie. Sfortunatamente, gli infortuni alla caviglia sono fin troppo comuni tra i giocatori di calcio di tutti i livelli. In questo post del blog, daremo un'occhiata ai 7 infortuni alla caviglia più comuni nel calcio e come riabilitarli al meglio.



1. Distorsione alla caviglia laterale

L'infortunio alla caviglia più comune nel calcio/calcio è una distorsione alla caviglia laterale. Una distorsione (con una "p", al contrario di uno stiramento) si riferisce allo stiramento, al danno o alla rottura di un legamento. I legamenti sono strutture passive che collegano un osso a un altro osso e quindi si trovano solitamente incrociando le articolazioni. Quindi, ogni volta che senti qualcuno che si è slogato la caviglia, significa che ha danneggiato i legamenti da qualche parte intorno all'articolazione della caviglia. Un'altra cosa, laterale si riferisce al lato lontano dalla linea mediana del corpo, quindi in questo caso laterale significa l'esterno della caviglia, mentre mediale si riferisce all'interno della caviglia.

Allora perché le distorsioni laterali della caviglia sono le più comuni? Mentre i lati laterali delle nostre caviglie sono fortemente rinforzati da numerosi legamenti, è anche il più incline ad essere allungato. Questa è la tua tipica caviglia arrotolata. Ad esempio, supponiamo di scivolare da un marciapiede o di un marciapiede e rotolare la caviglia. Mentre il piede rotola sotto il tuo corpo, stai allungando l'esterno della caviglia, agendo efficacemente per separare le ossa all'esterno del piede e della caviglia. Quando queste ossa iniziano a separarsi oltre le loro normali capacità, i legamenti che collegano quelle ossa sono allungati e potenzialmente danneggiati.

 

2. Distorsione alla caviglia mediale

Le distorsioni della caviglia mediale sono meno comuni semplicemente perché è più difficile far rotolare naturalmente la caviglia in quella direzione. Pertanto, una distorsione della caviglia mediale richiederebbe probabilmente una forza esterna che agisca sulla parte esterna della caviglia, o anche solo una caduta o un incidente davvero imbarazzante. Ciò richiederebbe una combinazione di eversione, che sta ruotando le dita dei piedi lontano dalla linea mediana del tuo corpo (ad es. 2 in punto invece di 12) e dorsiflessione, che sta portando le dita dei piedi verso la gamba. Se esegui questo movimento, potrebbe sembrare un po' più chiaro il motivo per cui è meno comune che si verifichi questo infortunio.

Quindi, quando può essere un infortunio comune nel calcio/calcio? Le distorsioni della caviglia mediale sono di solito lesioni da contatto, per cui un altro oggetto ti colpisce, o si colpisce l'oggetto, che poi ha spinto la caviglia in una posizione indesiderata. Prendiamo come esempio una diapositiva. Se pianti il ​​piede e un altro giocatore fa scivolare aggressivamente i placcaggi nei tuoi piedi e la pianta del piede entra in contatto diretto e forzato con l'esterno della caviglia, questo potrebbe sicuramente causare una distorsione alla caviglia mediale.


 

3. Distorsioni alla caviglia alta


Potresti aver sentito parlare di una distorsione alla caviglia alta prima e, come suggerisce il nome, ciò si verifica più in alto sulla caviglia. In realtà è abbastanza interessante, anche se doloroso e molto debilitante se sei vittima di questo infortunio. I legamenti della caviglia collegano la tibia al perone, quindi il piede è in qualche modo rimosso, ma il piede gioca un ruolo significativo nello sviluppo della lesione.

Le distorsioni della caviglia alta sono solitamente il risultato di un'eccessiva torsione o rotazione. Lo vedi molto negli sport ad alto impatto o negli sport di contatto, come l'hockey e il calcio. Un meccanismo comune di lesione, in questo caso, è avere un piede piantato a terra mentre il tuo corpo si torce e si piega all'indietro. Ad esempio, nel calcio, un giocatore può essere placcato in un modo in cui viene tirato indietro rispetto ai suoi progressi in avanti, ma il suo piede non scivola fuori dal tappeto erboso e finisce per ricadere su di esso.

 

4. Fratture di tibia e perone

Le fratture della tibia e del perone sono lesioni gravi che spesso richiedono un intervento chirurgico. Questi tipi di lesioni di solito non sono isolati, ma si verificano anche insieme ad altre lesioni. Ad esempio, è abbastanza comune che qualcuno che si è rotto la caviglia abbia anche una distorsione alla caviglia alta. Sebbene queste lesioni possano verificarsi senza contatto, di solito richiedono una qualche forma di forza esterna a contatto con la caviglia, spesso combinata con l'incapacità di spostare la caviglia in una posizione che possa accogliere queste forze.

L'unica tibia rotta senza una distorsione alla caviglia alta che ho visto nel calcio si è effettivamente verificata in una divertente partita ricreativa dell'ora di pranzo con i colleghi. Uno dei giocatori è andato a calciare il pallone nello stesso momento in cui il difensore stava cercando di respingerlo e le loro gambe si sono collegate, provocando una rottura netta attraverso la tibia del calciatore.

 

5. Fratture da stress alla caviglia

Le fratture da stress alle ossa del piede e della gamba sono piuttosto comuni negli sport che coinvolgono la corsa, specialmente quelli che coinvolgono MOLTA corsa. Le fratture da stress sono essenzialmente piccole fratture che variano in lunghezza, ma sono comunque indicatori di danni all'osso. Inoltre, le fratture da stress possono essere piuttosto dolorose e possono limitare la tua capacità di correre o addirittura di camminare su quel piede.

Anche se non è un infortunio così grave, le fratture da stress possono essere piuttosto problematiche, poiché spesso sono difficili da diagnosticare subito. A volte una radiografia non lo rileva nemmeno, ma ciò non significa che l'osso sia danneggiato, significa solo che è probabile che l'osso sia già nella fase di guarigione. Di solito, le fratture da stress possono essere guarite con il riposo, ma possono anche richiedere immobilizzazione, rinforzo e alcuni esercizi specifici per rafforzare i muscoli intorno all'area. Quindi, sebbene non sia un infortunio devastante, le fratture da stress sono lesioni molto frustranti, poiché possono tenerti fuori dal gioco per molto tempo.

Infine, alcuni studi suggeriscono che le calciatrici potrebbero essere più suscettibili alle fratture da stress rispetto alle loro controparti maschili. Ciò è molto probabilmente dovuto a fluttuazioni ormonali derivanti da cicli mestruali alterati o problemi correlati. Per saperne di più sul rapporto tra ciclo mestruale, abitudini alimentari e salute delle ossa.

 

6. Tendinite di Achille


La tendinite è una lesione cronica in quanto di solito ci vuole un po' per svilupparsi e ci vuole anche un po' per guarire, quindi può essere una lesione davvero fastidiosa. La tendinite si riferisce all'infiammazione del tendine e le cause e i tendini colpiti possono variare.

Nel calcio, la tendinite del tendine d'Achille può svilupparsi da continui arresti e ripartenze durante la corsa, soprattutto se in passato hai irritato o danneggiato il tendine. Man mano che il tessuto cicatriziale si sviluppa, rende il movimento del tendine meno fluido sull'osso e su altre strutture, che danneggia ulteriormente e irrita il tendine, peggiorando la condizione. La tendinite può verificarsi anche da movimenti ripetitivi di calci, ma questo di solito è in altri tendini, non nel tendine di Achille.

Come Trattare la Tendinite d'Achille nel Calcio

 

7. Fascite plantare La fascite plantare è in qualche modo simile alla tendinite ma coinvolge una struttura completamente diversa. La fascia plantare è una struttura spessa, forte e tendinea che corre lungo la pianta del piede dal tallone alla punta dei piedi e alle dita dei piedi. Se la fascia plantare si allunga o si irrita nel tempo, può infiammarsi e danneggiarsi al punto da causare dolore significativo e incapacità di correre.

La fascite plantare è molto comune negli atleti che praticano sport che richiedono molta corsa, rimbalzando sui piedi. Sebbene non esista un modo prestabilito per sviluppare la fascite plantare, tutto ciò che pone una maggiore quantità di stress eccessivo sulla fascia plantare può portare alla condizione. Ad esempio, individui con archi alti, muscoli della parte inferiore delle gambe deboli o rigidi o giocare su una superficie che sottopone più stress alla pianta dei piedi, possono essere tutti fattori che predispongono alla fascite plantare.



"Empowerband: la chiave per una riabilitazione efficace per gli infortuni alla caviglia nel calcio"



Con 25 anni di esperienza nel trattamento dei calciatori, ho imparato che il giusto supporto della caviglia è essenziale per una riabilitazione di successo e per ridurre il rischio di reinfortunio. Il design dinamico delle sovrascarpe di Empowerband è superiore ai tradizionali bendaggi e tutori nel trattamento di tutti i 7 tipi di lesioni alla caviglia nel calcio e nel miglioramento del processo di riabilitazione." David Fevre - Manchester Utd



Principali vantaggi di Empowerband rispetto ai tradizionali nastri e bretelle


  1. Più Leggero E Più Efficace Il design dinamico di Empowerbands sopra lo stivale elimina il peso, la rigidità, l'ingombro e il disagio del nastro e delle bretelle tradizionali che ti rallentano e rallentano il tuo recupero

  2. Migliora La Tua Riabilitazione Tornando Alla Piena Forma Fisica A differenza del nastro rigido e dei tutori, il design dinamico dello stivale di Empowerbands funziona come una molla elastica mentre ti muovi, aumentando potenza, forza e stabilità nella caviglia dopo l'infortunio, accelerando il recupero e riducendo il rischio di re-infortunio

  3. Aumenta Il Supporto E La Protezione Per Prevenire Gli Infortuni Interbloccando lo stivale e la caviglia Il design Empowerbands sopra lo stivale aumenta il supporto e la protezione per aiutare a prevenire gli infortuni

  4. Potenzia Le Tue Prestazioni Sul Campo Sii più leggero, più veloce e più forte mentre giochi. Empowerband elimina la massa rigida e il disagio dei tradizionali nastri e bretelle, aggiungendo potenza e forza alla caviglia mentre ti muovi






804 visualizzazioni0 commenti

Bình luận


bottom of page